ATELIER KLINGENBERG ARKITEKTUR

Atelier Klingenberg Arkitektur – Storico palazzo Pollini Mendrisio

L’interazione umana modella gli spazi architettonici che progettiamo ed influenza profondamente il nostro modo di operare come architetti. La ricerca, quasi ossessiva, di un equilibrio simile a quello di un nucleo familiare all’interno del nostro team, ci ha spinto a concepire lo spazio del nuovo studio con caratteristiche organizzative, materiali, cromatiche e fisiche, che permettano la costruzione di quella atmosfera sopita e istintivamente confortevole, che tutti noi sperimentiamo entrando nel salotto di casa. Il nostro atelier è uno spazio aperto ed accogliente, un “luogo di stasi non frenetica” che occupa il volume dell’antico posto di guardia del nobiliare Palazzo Pollini, costruito nel 1715 per la famiglia Torriani, nel cuore del nucleo storico di Mendrisio nel Canton Ticino. Una struttura “micro sociale”, orizzontale e un flusso aperto di informazioni tra tutti i componenti del team sono fondamentali per il funzionamento di Klingenberg Arkitektur. La disposizione dei posti di lavoro all’interno del nostro l’ufficio non è gerarchica, nessuno di noi ha uno spazio di lavoro privato, consentendo a tutti i componenti del gruppo, indipendentemente dal ruolo o dalla professione, di stare insieme.Un lungo tavolo da riunione, da cucina, da pranzo, da caffè, da scrittura, da disegno, da progettazione, da computer, da modellistica è il cuore sociale del nostro studio. Crediamo profondamente nell’importanza di condividere i pasti e nel valore aggiunto che questo tempo di condivisione porta al nostro processo progettuale. Al di fuori degli orari del pranzo e della cena, il tavolo diventa una area di lavoro collaborativo ma anche il luogo di conversazioni formali ed informali con clienti,  artisti, galleristi, consulenti, rappresentati di materiali e prodotti. Questo tavolo è il nostro parlamento domestico, è soltanto qui, alla presenza di tutti che vengono elaborate e condivise le strategie e i progetti inerenti la crescita di Klingenberg Arkitektur, è qui che il nostro sogno comune si scontra con i quotidiani problemi di doverlo sostenere e difendere nelle difficoltà. La luce mattutina filtra attraverso vetrate piombate del ‘700 che rendono evanescente l’immagine delle antiche costruzioni del borgo, una grande porta vetrata conduce lo sguardo verso la cima delle montagne che dominano il paese. Nelle notti di lavoro e nelle grigie giornate invernali, la luce artificiale, lungi dall’essere un’asettica illuminazione da ufficio amministrativo, collabora alla costruzione di quella atmosfera domestica, ricercata come presupposto della condizione mentale ottimale per il pensiero di architettura.

ATELIER KLINGENBERG ARKITEKTUR
Anno: 2017
Luogo: Mendrisio, Svizzera

Progetto per il nuovo spazio di lavoro di Klingenberg Arkitektur, Storico Palazzo Pollini di Mendrisio

Progetto: Klingenberg Arkitektur

Architetto: Bjorn Klingenberg

Team: Deborah MarucciNicolò Sannino – Luca BolzoniSara de BiaseAlessia Tognini 

Foto: Alberto Canepa

Realizzazione Mobilio: Sannino e Klingenberg Falegnamerie

Collaborazione: Erik Klingenberg  Maria Grazia Paudice  

Stato: Progetto realizzato

Questo sito utilizza cookie tecnici ed assimilati anche di terze parti al fine di garantire una migliore navigazione e consentire la profilazione anonima dell'uso del sito stesso per migliorarne le funzionalità. Non utilizza cookies di profilazione commerciale. Consulta l'informativa. Continuando a navigare, si acconsente all'utilizzo.